Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Approvato dalla Commissione Bilancio della Camera l'emendamento 48.05 (IVA sul trasporto di veicoli al seguito di passeggeri)

Venerdì, 26 Maggio 2017

Soddisfazione di Fedarlinea per  l'approvazione della Commissione Bilancio della Camera di un emendamento (48.05) al disegno di legge sulla manovra aggiuntiva che chiarisce che le prestazioni di trasporto di veicoli al seguito di passeggeri sono assoggettate allo stesso trattamento IVA previsto per il trasporto di questi ultimi, in quanto ad esso accessorie. Con tale norma interpretativa si colma, così, una lacuna normativa che ha causato penalizzanti incertezze e contenziosi nel settore. 

Ne deriva, pertanto, che ai sensi della tabella A del DPR 633/1972, le prestazioni di trasporto di persone, dei relativi bagagli  e dei veicoli al seguito sono soggette all’applicazione dell’IVA agevolata al 10% se relative a tratte superiori ai 50 km, ovvero al 5% se relative a tratte inferiori ai 50 km.

L'entrata in vigore della norma è legata all'approvazione da parte del Senato.