Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.

Fedarlinea

Fedarlinea

Giovedì, 24 Maggio 2018

 

 

Dal 22 al 24 maggio 2018 presso la sede di Napoli di Fedarlinea e Oltremare si sono svolte tre edizioni di corsi di formazione rivolti al personale marittimo della SNAV SpA. I corsi sono finanziati dal Fondo Interprofessionale For.Te. a seguito della presentazione e della valutazione positiva di un piano formativo presentato dalla SNAV SpA con il pieno supporto di Fedarlinea e Oltremare.

Nello specifico il personale marittimo è stato impegnato nelle lezioni del corso di "Valutazione rischi connessi all'attività di bordo e modalità di prevenzione e mitigazione" tenute dal prof. Alessandro Capodanno della MTC e dal prof. Antonio Troiano. 

I marittimi hanno seguito poi le lezioni del corso di "Ingresso negli spazi chiusi di bordo e recupero eventuali feriti/infortunati dagli stessi" tenute dal DM Giovanni Ientile e dalla dottoressa Ersilia Trapani. 

Lunedì, 15 Gennaio 2018

In data odierna Fedarlinea, insieme alle Società Grandi Navi Veloci e Ignazio Messina & C., ha costituito una nuova associazione che riunisce i più importanti operatori del settore del trasporto marittimo di passeggeri e merci.

La nuova Confederazione – cui Fedarlinea attribuisce da subito un rilevante ruolo nel settore del cabotaggio nazionale –  comprenderà nel suo ambito di rappresentanza i grandi gruppi internazionali connotati da forti interessi in Italia e un ruolo importante nel mercato del lavoro marittimo italiano: tra questi, il gruppo MSC di Gianluigi Aponte, sia nella sua componente cargo che attraverso MSC Cruises.

Il Consiglio direttivo di AssArmatori, che conta già nei prossimi giorni sull’adesione di altre compagnie, ha provveduto a indicare Stefano Messina (Presidente del gruppo Messina di Genova) come primo presidente che resterà in carica per i prossimi quattro anni.

Mercoledì, 20 Dicembre 2017

A seguito della richiesta di FEDARLINEA avanzata all'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) circa la Consultazione condizioni minime di qualità dei servizi di cabotaggio marittimo di trasporto passeggeri via mare, nazionali, regionali e locali, compresi i servizi di collegamento sulla stessa costa, connotati da oneri di servizio pubblico (OSP), si è ottenuta proroga al 16 febbraio 2018  per l'invio delle proprie osservazioni in merito alla delibera n.134/2017 dell'ART stessa (in allegato tutta la relativa documentazione)".